Gestione degli allarmi con zenon nell’industria Automotive

Automotive Alarm Management

 

Reazioni più rapide e prevenzione dei tempi di inattività

La gestione allarmi di zenon usata nella produzione dei veicoli è caratterizzata da una struttura e una definizione semplice degli allarmi, facilitando così la correzione degli errori. Si riducono i tempi di inattività e i dipendenti possono rispondere usando dispositivi mobili, indipendentemente dalla loro posizione e dall'orario.

I tempi di risposta ai messaggi di allarme sono essenziali per ridurre l’inattività, risparmiare risorse economiche e ridurre lo stress dei dipendenti. Un’analisi accurata offre un enorme potenziale di ottimizzazione dei processi. In tempi in cui l’automazione industriale deve ridurre i costi di produzione e migliorare l'efficienza, la gestione allarmi consente di raggiungere questi obiettivi. zenon Automotive Edition vi aiuta a cogliere questa opportunità. È possibile introdurre allarmi facili da capire, strutturati e che sfruttano standard internazionali per garantire che vengano comunicati solo i messaggi più importanti. È possibile accedere ai messaggi ovunque e in qualsiasi momento. Se desiderato, è anche possibile consultare rapidamente i messaggi tramite dispositivi mobili.

 

Messaggi di allarme strutturati per una migliore visione d’insieme

La lista dei messaggi di allarme (AML) di zenon dispone di diversi filtri. È possibile ad esempio classificare gli allarmi per gruppo allarme/evento, classe allarme/evento o area allarmi. Se necessario, è possibile visualizzare solo i messaggi più importanti e pertinenti. Questo minimizza i tempi di inattività e a sua volta la perdita di capitale e guadagno. I diversi criteri di filtraggio vengono predefiniti nell'Editor. I filtri possono essere creati anche nel Runtime e salvati in questa sede per ogni singolo utente. È quindi possibile avere una rapida panoramica della situazione e individuare prontamente il problema quando si verifica un’interruzione della produzione.

 

Analisi mirate per ottimizzare la produzione

Le cause degli allarmi possono essere definite liberamente per impedire l’inserimento manuale di dati non strutturati. La valutazione degli allarmi viene semplificata, risparmiando tempo e garantendo chiarezza per la successiva analisi. Per ottenere informazioni sugli allarmi precedenti, gli utenti possono consultare le analisi allarmi complete e personalizzate della piattaforma software zenon. Gli errori vengono ridotti permettendo di ottimizzare in maniera continua il sistema e la sua produttività.

 

Standardizzazione dei messaggi di allarme per siti produttivi internazionali

La crescente internazionalizzazione e l’associata diversità etnica della forza lavoro pone nuove sfide per l’operatività dei sistemi di produzione. zenon include le funzioni di configurazione della lingua e di conversione delle unità di misura per assicurare che la lingua non diventi una barriera fra i dipendenti di siti produttivi diversi. Ciò consente ai dipendenti di imparare più rapidamente come individuare gli errori e come rispondervi. Elimina inoltre il rischio di risposte sbagliate e di fraintendimenti derivante da una conoscenza linguistica insufficiente, standardizzando al tempo stesso il sistema e i processi.

 

Prevenire lo stress

Oltre a prevenire un eccesso di allarmi e a fornire un modo semplice per cambiare la lingua degli allarmi, invece di riportare codici di errore, zenon mostra una descrizione chiara dell’allarme nel Runtime. Questo fa risparmiare tempo e stress ai dipendenti che non devono più sfogliare manuali alla ricerca del codice di errore.

 

Rispondere ovunque

La Piattaforma Software zenon garantisce l’accesso facile e sicuro al sistema e agli allarmi, indipendentemente dalla propria posizione. I dipendenti possono rispondere da dispositivi mobili dovunque si trovino. Le informazioni richieste possono essere ottenute tramite accesso mobile a un web server o un gateway smartphone. I tempi di inattività e la relativa perdita di produzione vengono minimizzati, fornendo un enorme potenziale di massimizzazione dei profitti.