Standardizzazione vs. Flessibilitá

un rapporto difficile?

Come può un ambiente produttivo strettamente regolato avere la flessibilità necessaria a consentire il lancio di nuovi prodotti sul mercato, sfruttando al massimo il potenziale dell´impianto?

Vi mostriamo come rimanere flessibili usando zenon.



Implementing Standards using zenon

IU Magazine Article

Implementing Standards using zenon

1.1 MB

Ci sono molte ragioni che rendono necessaria la standardizzazione del processo produttivo:

  • Gli standard sono spesso imposti dalla legge
  • Con l´aiuto degli standard si può ottimizzare il processo produttivo ed aumentare l´Overall Equipment Effectiveness (OEE)
  • Gli standard sono necessari per garantire un livello qualitativo alto e costante

 

Gli standard sono la chiave per ottenere dei risultati sicuri e ripetibili. Per questo motivo li troviamo a tutti i livelli: a quello dei macchinari, a quello di sistema, a quello dell´impianto, a livello concettuale e a quello dell´azienda. Il fatto che tutti questi livelli siano collegati, rende ancora più difficile implementare delle modifiche. Ma queste ultime sono spesso necessarie. I produttori del settore Food & Beverage hanno bisogno di introdurre dei nuovi prodotti, reagire a una domanda che cambia, oppure aggiornare i propri impianti produttivi; in poche parole, hanno bisogno di rimanere flessibili. La filosofia di zenon sembra fatta apposta per conseguire questo obiettivo, e nello stesso tempo, soddisfare tutti gli standard necessari. zenon supporta la standardizzazione con

solo per dare un po´di esempi. Ma zenon vi dà allo stesso tempo libertà e flessibilità mediante

  • indipendenza da hardware
  • indipendenza da piattaforme
  • process gateway

 

e molte altre feature e funzionalità. Ciò significa che zenon è al vostro fianco e vi aiuta ogni qual volta vogliate cambiare la vostra infrastruttura esistente, implementare nuovi macchinari o adattare i processi.

 

Scaricate l´articolo tratto da “Information Unlimited” per ulteriori informazioni!