Get in touch with us

zenon 7.60 - I vantaggi della versione attuale di zenon

Grazie al rilascio annuale di nuove versioni, zenon è in grado di presentare regolarmente nuove funzionalità che consentono agli ingegneri e ai destinatari del progetto di lavorare in modo più ergonomico. Qui di seguito i vantaggi della versione zenon 7.60 che vorremmo sottolineare.

Fast Facts

  • Nuovo modulo Process Recorder di zenon per registrazioni coerenti e analisi dei processi
  • Liste contestuali per la strutturazione dei dati inseriti manualmente
  • Gestione dei turni per la pianificazione e la documentazione della produzione basata sui turni
  • Strumento semplice da usare per l’integrazione di modelli 3D

Il Process Recorder di zenon

Il Process Recorder di zenon viene utilizzato per la registrazione completa dei processi. Se gli strumenti esistenti, come la lista allarmi o la lista eventi cronologica, non sono in grado di effettuare registrazioni sufficientemente tracciabili, il Process Recorder interviene fornendo le informazioni sugli esatti processi. È possibile seguire uno per uno gli eventi e gli stati in una sequenza temporale.

Liste contestuali per l’analisi delle cause allarme

Il nuovo tipo di immagine “Context List” consente agli utenti di strutturare i dati inseriti manualmente. Il suo utilizzo può avvenire, ad esempio, in ambito di analisi delle cause d’allarme, le cui descrizioni vengono predeterminate e armonizzate nella lista contestuale. Per questo motivo, a ogni operatore viene garantito l’utilizzo di descrizioni standardizzate. Le cause d’allarme vengono mantenute per poter essere analizzate successivamente.

Funzionalità aumentata per gli stili

zenon 7.60 amplia la gamma di funzionalità degli stili. In zenon gli stili consentono agli ingegneri di trasferire le configurazioni delle immagini in tutta semplicità e in modo coerente e stabiliscono le proprietà dell’oggetto (come spessore della linea, colore, ecc.) di elementi d’immagine statici e dinamici. Vengono creati e quindi mantenuti a livello centrale.

Gestione turni zenon

In zenon la gestione dei turni consente di progettare e documentare i processi di produzione sulla base dei turni. A partire da questi è possibile effettuare analisi di produzione. L’integrazione con il Message Control di zenon consente un’efficace catena di comunicazione per l’invio di notifiche di allarme ricevute solamente da chi sta eseguendo il turno corrispondente.

Integrazione 3D

Con zenon 7.60, gli ingegneri possono integrare nei loro progetti modelli 3D in modo facile e veloce grazie ad un nuovo strumento per l'integrazione di modelli 3D. L'operatore, può visualizzare le macchine in 3D nonché i valori delle variabili. Il risultato è che si possono visualizzare le informazioni di processo direttamente nel modello 3D.

Componenti aggiuntivi

Con zenon 7.60, Microsoft Visual Studio diventa un ambiente di programmazione per lo sviluppo semplice e professionale di componenti aggiuntivi per zenon Editor e zenon Runtime. Con Microsoft Visual Studio, offriamo la possibilità di programmare funzionalità e soluzioni d'automazione.

Vantaggi per il settore energetico

Integrazione dei dati provenienti da sistemi di geo-informazione (GIS): le reti elettriche vengono visualizzate in zenon all’interno della mappatura geografica con l’editor e il comando GIS. Gli stati attuali (come gli allarmi) possono essere visualizzati direttamente sulla mappa.

Posizione dei guasti in base all’impedenza: L’impedenza misurata viene utilizzata per stabilire in quale punto della griglia si trova l’errore rilevato. La localizzazione del guasto e la conseguente reazione diviene più veloce e precisa.