Contatta il nostro rappresentante

zenon come sistema di controllo della rete

Gestione delle reti di distribuzione in un’unica piattaforma integrata

zenon Energy Edition di COPA-DATA offre soluzioni software di gestione della distribuzione di energia per il monitoraggio e l’ottimizzazione delle reti di distribuzione, come le reti elettriche di media tensione, le reti di distribuzione di acqua, acque reflue o gas. Controllate la vostra infrastruttura di distribuzione con sicurezza e approfittate di una rapida configurazione del progetto, di un facile utilizzo e della massima sicurezza.

 

Se siete alla ricerca di una soluzione completa all-in-one per monitorare e controllare la vostra infrastruttura di distribuzione, zenon sarà la scelta ottimale per il vostro centro di controllo integrato. Dalla configurazione di un progetto, attraverso la visualizzazione, al reporting e all'archiviazione conforme alle normative, zenon offre una vasta gamma di applicazioni che rendono le vostre operazioni sicure, stabili ed efficienti.

 

 

Gestione di infrastrutture di distribuzione pubblica diverse su una piattaforma integrata

 

La piattaforma software zenon per la gestione della distribuzione elettrica svolge numerose operazioni di funzionamento della rete elettrica. Questo sistema di gestione della distribuzione di energia può anche collegarsi a qualsiasi tipo di risorsa dell’infrastruttura di distribuzione pubblica. La combinazione flessibile di funzioni e componenti vi permette di configurare soluzioni su misura. Monitorate e controllate facilmente l’impianto con un elevato livello di sicurezza in caso di guasto e grazie al software zenon di gestione della distribuzione di energia.

 

  • Sistema di controllo della rete a più utenze per la gestione combinata di reti elettriche e reti di distribuzione di acqua, acque reflue o gas
  • DSCADA (Distribuzione SCADA) per la gestione e il controllo delle reti di tensione media, in base alle funzioni topologiche avanzate
  • Schermo per l’infrastruttura per la visualizzazione dettagliata e la segnalazione delle condizioni dell’impianto nei centri di controllo regionali e nazionali
  • Sistema di fallback EMS, per garantire la continua disponibilità della vostra rete di distribuzione in caso di interruzioni del sistema EMS primario

Funzioni e principali vantaggi:

  • Diagramma a linea singola con funzioni topologiche
  • GIS integrato (sistema informativo territoriale)
  • Calcolo load flow
  • Stima dello stato
  • Calcolo "N-1" / Calcolo di contingenza
  • Posizione guasto
  • Gestione allarmi
  • Lista Eventi Cronologica
  • Ridondanza senza perdita di dati
  • Simulazione processo
  • Riproduzione processo
  • Elaborazione sicura dei comandi, blocco a commutazione (lockout-tagout)
  • Sequenze di commutazione automatica
  • Notifica eventi mobile (E-Mail, SMS, VoIP)
  • Controllo accessi in base al ruolo
  • Accesso remoto sicuro
  • Sicurezza di protocollo secondo IEC 62351

 

Cosa offre zenon:

  • Distribuzione SCADA (DSCADA) con massime prestazioni e scalabilità di soluzione, per grandi quantità di risorse e risoluzione dettagliata della rete
  • Consapevolezza avanzata della situazione grazie ai potenti comandi e all'elaborazione degli eventi, tramite un HMI intuitivo
  • Supporto completo di tutti i protocolli di comunicazioni rilevanti
  • Integrazione efficace in sistemi di terze parti tramite API e protocolli di comunicazione completi
  • Facilità di programmazione grazie a funzioni configurabili, modelli e progettazione automatica
  • Forti tecniche di cyber security e processo del ciclo di vita di sviluppo (SDL) conforme a IEC 62443-4-1.

 

Vantaggi:

  • Integrazione efficace delle risorse in ambienti greenfield e brownfield
  • Superamento delle lacune di connettività grazie a uno spettro unico di protocolli supportati
  • Tempi di programmazione sicuri grazie a potenti funzioni e modelli, disponibili "pronti da usare"
  • Piattaforma centralizzata per gestire e controllare tutti gli aspetti dell’infrastruttura di distribuzione

 

 

Piena consapevolezza della situazione

Una funzione centrale di zenon è la visualizzazione globale. Gli schemi completi di rete, comprese tutte le risorse correlate come generatori, pompe, impianti di commutazione e produzioni sono visualizzati in forma grafica e con una chiara visione d’insieme. Da lì è possibile ingrandire e ridurre tramite lo zoom i componenti della rete a qualsiasi livello di dettaglio e ottenere le informazioni necessarie per prendere una decisione informata. Nella visualizzazione complementare GIS (sistema informativo territoriale), i componenti di infrastruttura corrispondenti possono essere illustrati nella loro effettiva disposizione geografica. Le informazioni come gli stati di allarme o le interruzioni possono essere incrementate intuitivamente. I dati strutturati di allarmi ed eventi possono essere visualizzati selettivamente per aiutare l'operatore a mantenere il controllo in qualsiasi situazione.

 

 

Funzionamento ergonomico e funzioni topologiche

La gestione di una rete di distribuzione critica, come le griglie di distribuzione a bassa tensione, richiede funzioni pratiche che consentono di rappresentare lo stato generale della rete in ogni suo dettaglio. Le procedure di commutazione di zenon sono supportate da un modello topologico di griglia generale, il che significa che ogni azione di controllo prevista dall’utente può essere verificata in anticipo per evitare conseguenze potenzialmente negative. In questo modo, si possono escludere azioni di commutazione che potrebbero compromettere l’integrità della griglia o causare danni a una risorsa. zenon può valutare le condizioni di distribuzione per determinati segmenti della rete, il che aiuta a pianificare la manutenzione delle parti di distribuzione e garantire la distribuzione continua a tutti i consumatori. Inoltre, sono disponibili funzioni specifiche per identificare e bloccare in sicurezza le risorse destinate alla manutenzione a vista. Le condizioni dei componenti che non possono essere rilevate per mezzo di una connessione basata sul protocollo possono essere allineate per mezzo di comandi di correzione manuale. Per una completa tracciabilità, tutte le attività vengono registrate in un protocollo di lista eventi cronologica a livello di sistema. Con il cosiddetto “Command Sequencer” di zenon, le procedure standard di commutazione possono essere configurate come modello ed eseguite su richiesta. Ciò riduce lo sforzo operativo ma aumenta anche la sicurezza grazie all’uso di sequenze di commutazione collaudate.

Algoritmi intelligenti per la gestione delle griglie elettriche

Gestire una griglia di distribuzione in modo sicuro e conveniente richiede funzioni avanzate per determinare l’attuale stato di carico e per calcolare in anticipo lo stato di carico futuro dell’impianto elettrico. Solo a queste condizioni è possibile utilizzare le capacità nominali delle linee elettriche e degli elementi di connessione in maniera ottimale ed evitare gli stati di congestione. zenon è dotato di un modulo di calcolo load flow integrato per determinare le correnti e le tensioni elettriche, così come i relativi angoli di fase per i punti specifici della griglia. Con questo, l'operatore ottiene una panoramica perfetta sulla situazione generale del carico e può intervenire in caso di congestione imminente. I valori di carico per le aree in cui non sono disponibili misurazioni fisiche saranno determinati dal dispositivo di stima dello stato zenon che consente di approssimare la condizione elettrica della griglia, anche se è fortemente sottorappresentata dalle misurazioni fisiche reali.

 

In funzione del modello load flow, è possibile eseguire un pre-calcolo durante le azioni di commutazione, assicurando così che la configurazione della griglia modificata dopo la commutazione risulti ancora in uno stato accettabile, privo di congestioni.

 

Infine, il modello permette anche a zenon di eseguire un'analisi di contingenza, il cosiddetto "calcolo N-1"., con il quale l’utente può assicurarsi che la rete non venga congestionata anche in caso di guasto di una risorsa (cavo, linea, trasformatore). Nel complesso, queste funzioni consentono all’utente di gestire l’infrastruttura della griglia in modo sicuro per tutti i periodi di alto flusso di potenza o in situazioni in cui risulti necessario eseguire una riconfigurazione pianificata o non pianificata della griglia.

Rapida localizzazione del guasto e indagine dettagliata

Per raggiungere i massimi indici di disponibilità, le utenze devono reagire rapidamente in caso di guasti. zenon consente l’individuazione precisa della posizione del guasto in funzione dei valori ricevuti dai rispettivi dispostivi di protezione a distanza. zenon può indicare la posizione effettiva del guasto nel diagramma a linea singola ed evidenzierà la sezione della rete interessata dal guasto, permettendo così all’utente di prepararsi immediatamente alle necessarie azioni di commutazione per isolare il guasto e ripristinare rapidamente l'alimentazione al maggior numero possibile di consumatori. D'altra parte, l'indicazione della posizione del guasto nella visualizzazione GIS rivela l'esatta posizione geografica del guasto, che può essere usata per inviare e guidare la squadra di manutenzione.

 

Qualsiasi incidente nella rete di distribuzione può essere tracciato e analizzato nel dettaglio, utilizzando registri allarme dettagliate e liste eventi cronologiche su zenon. Inoltre, archivi storici dettagliati, trend e report corrispondenti possono essere facilmente utilizzati per tali indagini dal team operativo. Inoltre, una funzione di riproduzione del processo su zenon permette una valutazione a posteriori di tutti gli eventi verificatisi durante un incidente. Chi conduce l’indagine può riavvolgere liberamente e mandare avanti evento per evento per tutto il lasso di tempo dell’incidente o riprodurre solamente gli eventi registrati in tempo reale, cambiando al contempo gli schermi disponibili. della soluzione HMI. Invece di analizzare tonnellate di voci della lista eventi, chi conduce l’indagine può fare affidamento sull'esatta riproduzione visiva di tutte le procedure correlate.

 

Architettura di rete resiliente e sicura per la massima disponibilità

zenon dispone di funzioni di rete molto resistenti, ma semplici da implementare. La flessibile architettura multi-server / multi-client di zenon permette di modulare gli aspetti di controllo e monitoraggio del processo e distribuirli a un rispettivo set di server. Ciò costruisce le basi per realizzare una topologia diversificata e a prova di guasto. Dall'altro lato, i client di visualizzazione possono accedere in modo flessibile - ovviamente supportati dal controllo accessi basato sul ruolo - alle informazioni di processo o interagire con il sistema. La ridondanza hot-standby è disponibile 'out-of-the-box' su zenon e può essere utilizzata semplicemente con pochi clic del mouse. Inoltre, zenon è in grado di valutare lo stato del sistema ed eseguire su richiesta una commutazione di ridondanza preventiva o rilevare collegamenti di comunicazione deboli e cambiare a quelli migliori. L'utente sarà costantemente informato su qualsiasi evento e rimarrà in piena consapevolezza della situazione.

 

Tutte le funzioni zenon sono disponibili anche per funzionare in ambienti virtualizzati che consentono un'efficiente implementazione e manutenzione della soluzione insieme a tecniche di gestione IT aggiornate. Infine, le funzioni di rete e i protocolli come IEC 60870-5-104, DNP3 o IEC 61850 supportano l'autenticazione sicura e la crittografia basata su TLS secondo IEC 62351 per raggiungere il massimo livello di sicurezza.

 

 

Connettività potente e supporto di rete

zenon supporta tutti i protocolli di comunicazione più comuni dell'industria energetica. In quanto sistema indipendente dal fornitore, zenon è in linea con gli standard internazionali, fornisce ampia copertura funzionale e allo stesso tempo assicura facile applicabilità e sicurezza. I protocolli possono essere utilizzati per l'integrazione in impianti PAC (protezione, automatizzazione e controllo) di qualsiasi modello e produttore, e combinati liberamente per il massimo dell'efficacia. Ecco una selezione dei protocolli supportati da zenon:

  • IEC 61850
  • DNP3
  • IEC 60870-5 (101/103/104)
  • MODBUS
  • ICCP/TASE.2 (Inter Control Center Protocol)
  • OPC-UA / OPC-DA
  • IEEE C37.118 (Synchrophaser)
  • IEC 61850-90-5 (Synchrophasor)
  • 62056-21 (Metering)

 

Ulteriori protocolli, come SNMPv3, Syslog e PRP (Parallel Redundancy Protocol) possono essere utilizzati con zenon per supportare il monitoraggio delle infrastrutture di rete, realizzare accessi di sicurezza centralizzati o migliorare la resilienza dell'intera architettura del sistema.

 

L'uso opzionale di funzionalità di sicurezza informatica offre ulteriore sicurezza alla rete, ad esempio la crittografia TLS o l'autenticazione sicura, in conformità con la serie di standard IEC 62351.

 

 

Usare un software professionale per la gestione affidabile delle utenze

zenon è una piattaforma software interdominio, collaudata nell'uso con più di 175.000 sistemi installati. Diverse funzioni avanzate di gestione della distribuzione rendono zenon il sistema ideale per gestire e monitorare le reti elettriche a tensione media. Grazie alla flessibilità di zenon e all'ampio spettro di opzioni di comunicazione, altri stabilimenti per il trattamento di acqua e acque reflue o le infrastrutture della rete del gas possono essere facilmente integrati per costruire una piattaforma di controllo sinergica. Questo rende zenon una scelta ottimale per comuni e utenze che necessitano di fare un uso più efficiente delle loro risorse e devono garantire la disponibilità dei loro servizi 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Continua ad esplorare insieme a noi la tua soluzione di centro di controllo integrato con zenon.

 

CONTATTACI

zenon come Sistema di Gestione della Distribuzione

Solution Leaflet

zenon come Sistema di Gestione della Distribuzione

1013 KB

zenon Energy Edition Product Information

Boilerplate

zenon Energy Edition Product Information

746 KB

zenon Energy Edition

Brochure

zenon Energy Edition

4.7 MB

Success Stories