Contatta il nostro rappresentante

zenon Release 2020: zenon 8.20 e zenon Analyzer 3.40

 

zenon Release 2020

L'aggiornamento di quest'anno della piattaforma software zenon semplifica ulteriormente la progettazione e fa un altro passo verso una connettività digitale completa del settore dell'automazione industriale ed energetica. Se le informazioni provenienti dai processi di produzione non vengono analizzate e valutate adeguatamente, gli operatori degli impianti non possono sfruttarne al massimo le potenzialità. Nel 2020, funzionalità complete, flessibili e automatizzate per le analisi e i report diventano uno standard di zenon Analyzer 3.40.

Fast Facts zenon 8.20

  • Autorizzazione e autenticazione più semplici
  • Web Engine supporta cause allarme per zenon Editor
  • Scala zenon con la tecnologia Docker per risparmiare risorse
  • Risparmia tempo prezioso di progettazione tramite gli Smart Objects
  • Categorizza gli eventi nella CEL e li filtra in base alle necessità


zenon 8.20

Fact Sheet

zenon 8.20

183 KB

Fast Facts zenon Analyzer 3.40

  • Analisi predittive più vicine ai bisogni con pyZan Library
  • Intestazioni e piè di pagina personalizzabili e responsivi
  • Più variabili nei grafici XY
  • Più filtri tempo per confronti maggiormente significativi
  • Fino a 50 modelli in un report


zenon Analyzer 3.40

Fact Sheet

zenon Analyzer 3.40

197 KB

Principali miglioramenti

zenon 8.20 apporta numerosi miglioramenti all'autorizzazione e all'autenticazione. Ad esempio, la cronologia delle password e la complessità delle regole ora consente di soddisfare con facilità i requisiti di sicurezza. I nuovi driver del portfolio includono, tra gli altri, le interfacce Euromap 63 per stampanti a iniezione. Grazie agli aggiornamenti al Web Engine, causa allarme familiare all'editor è ora supportata, mentre le applicazioni sono in generale più solide durante l'esecuzione.

 

 

zenon eseguibile su Docker

Grazie alla release di zenon 8.20, la piattaforma software può ora essere eseguita su Docker per la prima volta. Con la container technology Docker, i servizi e i processi sono isolati gli uni dagli altri. Tutte le applicazioni e le funzionalità di cui necessita zenon sono composte da comodi pacchetti avviabili dai propri file di sistema. In passato era possibile archiviare l'intera infrastruttura centralmente usando macchine virtuali, ma a causa delle risorse necessarie non risultava sempre una soluzione pratica. Grazie alle container technology, in particolare Docker, è possibile raggiungere lo stesso risultato con meno risorse, migliorando le prestazioni e consentendo una scalabilità quasi illimitata. Permette in particolare di risparmiare sui costi hardware, perché è possibile avviare più runtime sullo stesso server. I dati di zenon Runtime sono archiviati su un sistema host e sono dunque sempre disponibili.

 

Pianifica i progetti più efficacemente con gli Smart Objects

Con zenon 8.20, i progetti degli utenti sono ancora più efficienti. I nuovi Smart Objects sono molto più di un semplice aggiornamento dell'Editor. Gli Smart Objects di zenon sono una serie di elementi, come icone, variabili e funzionalità. Una volta creati, i modelli per gli Smart Objects possono essere istanziati diverse volte nel progetto. Le istanze risultanti vengono assegnate alle proprietà definite nella classe di livello superiore (i modelli per gli Smart Objects). Tutti gli elementi e i collegamenti vengono generati automaticamente da zenon e l'utente può anche regolare i singoli Smart Objects individualmente. Poiché l'orientamento agli oggetti è profondamente radicato nella filosofia di zenon, tutti i contenuti possono essere mantenuti centralmente.

 

 

Categorizzazione degli eventi

Gli utenti possono ora sfruttare la funzionalità di categorizzazione della versione 8.20 per rendere la Lista Eventi Cronologica (CEL) più in linea con i loro bisogni ed efficiente nell'uso. Fino ad ora tutti gli eventi venivano presentati nel dettaglio, generando talvolta un eccesso di informazioni. Da adesso in poi, gli eventi possono essere assegnati a una o più categorie e verranno presentati solamente quelli rilevanti per l'applicazione corrente. Con zenon 8.20, le assegnazioni in zenon Editor possono essere modificate indipendentemente oppure l'elenco può essere ampliato per includere le proprie categorie. Un evento può essere assegnato a più categorie. Grazie a questa funzionalità di categorizzazione, il contenuto può essere filtrato indipendentemente dalla lingua o dal testo visualizzato.

 

Ancora più di reattivo

pyZan Library rappresenta un importante aggiornamento per zenon Analyzer 3.40. Il nome deriva dall'unione tra Python, linguaggio di programmazione, e zenon Analyzer per sottolineare l'efficacia congiunta di queste due tecnologie per le analisi predittive. Grazie alla libreria, la piattaforma software zenon estrae da zenon Analyzer, quando necessario, i dettagli (dei processi) e i metadati. I dati possono poi essere elaborati in progetti personalizzati in base ai propri bisogni usando Python e lavorando fuori dall'ambiente zenon. Ciò consente di programmare liberamente e renderli pronti ad affrontare qualsiasi situazione.

 

 

Report nel corporate design

Per personalizzare al meglio i report di zenon Analyzer, per il piè di pagina può essere adottato il design aziendale. Allo stesso modo, nell'intestazione è possibile inserire a piacimento non solo testi, ma anche colori, grafiche e loghi. Le personalizzazioni possono essere salvate come modelli da riutilizzare in futuro. Con zenon Analyzer 3.40 è inoltre possibile regolare dinamicamente le intestazioni e i piè di pagina, oltre che adattare automaticamente i report a qualsiasi formato.

 

Visualizzazione flessibile dei grafici

La visualizzazione dei grafici XY è ancora più versatile con zenon Analyzer 3.40. Prima il report non consentiva di mettere in relazione due variabili. La nuova versione consente invece di confrontare variabili multiple all'interno di un diagramma. Ad esempio, variabili come pressione, densità o consumo di elettricità possono essere messe in relazione con la temperatura e visualizzate in un diagramma, offrendo così nuove informazioni sui processi di produzione. Viene anche ridotta significativamente la stampa di documenti, in favore di soluzioni di report sulle operazioni di produzione più flessibili e sostenibili.

 

 

Più intervalli di tempo nei report

zenon Analyzer 3.40 offre il doppio dei filtri tempo nei report. Sono ora supportati dieci intervalli di tempo, invece dei precedenti cinque. Questo miglioramento è stato introdotto grazie ai feedback dei clienti e assicura la disponibilità di informazioni ancora più pertinenti sul confronto dei periodi per meglio supportare le decisioni. Sono state aumentate anche le opzioni di report in zenon Analyzer 3.40. Possono essere visualizzati cinquanta modelli di report in un solo report, aumentando considerevolmente la portata per gli utenti.

 

 

Accresci le tue conoscenze gratuitamente!

Partecipando al nostro corso online gratuito sulla nuova versione di zenon scoprirai tutte le nuove funzionalità e i miglioramenti introdotti. Seguire il proprio istinto è una buona cosa, ma sapere è meglio.

zenon 8.20 Release Information

Poster

zenon 8.20 Release Information

3 MB